Blog Widget by LinkWithin

sabato 19 giugno 2010

Nuovo Brand RAI 2010

Ultimamente le emittenti europee tendono a concentrarsi sul marchio e brand della loro società madre principale, che agisce di solito come un "marchio ombrello" per tutti gli altri canali o servizi. E' invece strano notare che i broadcasters americani seguono ancora le specifiche identità di ogni proprio canale, senza legarsi troppo al brand aziendale principale.

Un aspetto strano del modello europeo è che ogni tanto la società broadcaster, fa un cambiamento nella sua identità che viene poi implementata su tutti i suoi servizi, in modo improvviso e nello stesso tempo crea quindi una nuova esplosione di rebrands di canali televisivi.
Un recente esempio di questa situazione di rebrand identity, è la Rai, la Radiotelevisione Italiana, che improvvisamente ha deciso di cambiare il brand e marchio di tutti i suoi 13 canali dal 18 maggio.

Mamma Rai ha quindi deciso di riproporre il suo aspetto, per rimanere attraente in uno scenario sempre più affollato dei media. Mediaset con il digitale terrestre e SKY con il satellite, sono sempre più agressivi e forti sul mercato, per cercare di prendere una propria fascia di utenti specifici. Se consideriamo poi che anche Internet sta togliendo spettatori alla vecchia televisione, per i broadcaster nazionali non è certo un periodo tranquillo. Ecco quindi la necessità di migliorare la propria immagine di brand e rivederla secondo le nuove tendenze ed esigenze.

brand RAI 2010. Il cambiamento dei marchi dei canali RAI

Tornando al marchio RAI, il cambiamento più evidente è che la "farfalla" simbolo, è sparita completamente. Questa "farfalla", che ha sagome di volti ai lati delle sue ali, è stato introdotta nel 2000. Questo simbolo è sempre sembratO fuori luogo nel mondo colorato della televisione italiana, e non saprei proprio dire qual'era il ragionamento alla base dell'adozione di un brand di quel tipo. Al suo posto, viene ora utilizzato un quadrato con l'acronimo "Rai" scritto in Futura Bold, il tipo di carattere che è stato utilizzato anche nel logo precedente.

Il video di presentazione del Brand identity RAI 2010.


Tutti i nuovi loghi dei canali RAI 2010.

tutti i nuovi loghi dei canali RAI 2010. Nuovi marchi canali RAI

Sinceramente, visto i mezzi e il budget di Mamma Rai, pensavo che un buon creativo potesse ideare un brand migliore e veramente accattivante e innovativo, ma invece mi pare solo una normale attività di rebrand senza molti sforzi. Certo che se proprio potevo consigliare un ottimo ART Director, gli avrei suggerito il mio amico William Raineri con la sua agenzia di comunicazione! Lui si che di Brand se ne intende, e sono convinto che avrebbe fatto qualcosa di magico e speciale. ;-)

Nessun commento:

SEGUIMI ANCHE IN SUNET FACEBOOK